Avellino-Vicenza, Rastelli: ”Oggi non siamo stati i soliti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:48
Massimo Rastelli (getty images)
Massimo Rastelli (getty images)

 

AVELLINO RASTELLI – Il Vicenza ferma la corsa dell’Avellino di Massimo Rastelli. Queste le parole del tecnico dei biancoverdi al termine della sconfitta di questo pomeriggio: ”Non è stato il solito Avellino. Il Vicenza ha siglato un grande gol, possiamo fargli solo i complimenti. Per noi è stato difficile trovare il varco giusto. Il gol ha demoralizzato i ragazzi che hanno fatto fatica. Bremec ha fatto 2-3 interventi importanti. Il gol era regolare – riporta irpiniaoggi.it -. Il pareggio poteva essere un risultato giusto. Ci sono partite che nascono male. Accettiamo il verdetto del campo. Da domani bisogna ripartire. Non sarà una sconfitta a minare le nostre certezze. La prestazione generale è stata al di sotto dello standard normale. La classifica non va guardata. Nel Vicenza ci sono giocatori importanti come Cocco, Moretti, Laverone. Sapevo che non sarebbe stata una gara facile. Ai miei ragazzi non ho nulla da rimproverare”.