Pro Vercelli, Scazzola: ”Lavoro e un pò di fortuna per fare bene in B”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:38
Pro Vercelli (getty images)

 

PRO VERCELLI SCAZZOLA – Il tecnico della neopromossa in Serie B Pro Vercelli, Cristiano Scazzola, ha concesso un’intervista a la Gazzetta dello Sport. Ecco le sue parole: ”E’ stata una cosa graduale, siamo partiti a fari spenti, neppure a gennaio eravamo favoriti, a differenza di Cremonese e Vicenza. Ma la squadra ci ha creduto domenica dopo domenica. E ha fatto cose pazzesche: sette vittorie di fila e una sconfitta in 35 gare. La difficoltà di ripartire dopo la retrocessione? Ritrovare la voglia dopo aver perso 26 volte: un’enormità. Come m’immagino la B? Se esistono le categorie, un motivo ci sarà: mi sembra che il gioco sia insieme più fisico e più tecnico. Cosa bisogna fare per non tornare subito giù? Servono lavoro, e anche un po’ di c…, come direbbe Mourinho. L’anno scorso, poi, la Pro ha avuto l’handicap di non avere il Piola per tre mesi. E poi gli infortuni”.