Il Cesena deferito per mancato pagamento degli stipendi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:15

logo-cesena

SERIE B CESENA DEFERITO MANCATO PAGAMENTO STIPENDI / CESENA – Con un comunicato ufficiale apparso sul proprio sito di riferimento, la Federazione Italiana Gioco Calcio ha deferito il Cesena Calcio per irregolarità nel pagamento degli stipendi ai propri tesserati nel bimestre di settembre e ottobre 2013.

Ecco qui un estratto del comunicato: “Il Procuratore Federale, a seguito di segnalazione della CO.VI.SO.C., ha deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale: per la violazione dell’art. 85, lett. B), paragrafo VI), delle N.O.I.F. in relazione all’art. 10, comma 3, del C.G.S.: Il Sig. LUGARESI Giorgio, legale rappresentante pro-tempore della Società A.C. Cesena S.p.A.; per non aver documentato agli Organi Federali competenti l’avvenuto pagamento degli emolumenti dovuti ai propri tesserati per le mensilità di settembre e ottobre 2013, nei termini stabiliti dalla normativa federale; per la violazione dell’art. 4, comma 1, del C.G.S.: la Società A.C. CESENA S.p.A.; a titolo di responsabilità diretta per le violazioni disciplinari ascritte al proprio legale rappresentante pro-tempore”.

Per leggere l’intero comunicato, CLICCA QUI