foto getty images
foto getty images

Serie B Cittadella/Cittadella

Non è bastato il gol record di Leonardo Perez al Cittadella. La compagine granata è stata piegata dalla Ternana al Liberati con il risultato di 2-1 e ha così timbrato la terza sconfitta filata con medesimo risultato. Ciò che è accaduto sul terreno di gioco umbro però è sicuramente curioso da raccontare, dato che situazioni del genere ne capitano davvero poche. Schierato da mister Foscarini al posto di Surraco al 21′ della ripresa Perez ha raccolto una sponda del compagno Coralli prima di infilare la porta difesa da Brignoli. Dopo appena 20″ dal suo ingresso in campo l’attaccante, al primo pallone toccato ha messo la palla alle spalle dell’estremo difensore umbro. Una rete che però non è bastata per rimontare l’inerzia del match e permettere ai veneti di centrare un pareggio che sarebbe stato prezioso ai fini del risultato