Carpi, clamoroso: Lollini lascia il calcio a soli 27 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:48

CARPI LOLLINI LASCIA IL CALCIO / CARPI – Triste e clamorosa notizia in casa Carpi: con un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale, infatti, il club emiliano ha annunciato che il calciatore biancorosso, Claudio Lollini, 27 anni, lascia ufficialmente il calcio giocato, a causa dei troppi problemi del suo ginocchio sinistro. Ecco il comunicato: “Claudio Lollini lascia il calcio a soli 27 anni. Una notizia che colpisce al cuore il mondo biancorosso. Ma il ginocchio sinistro operato tre volte non gli permette di proseguire la carriera: “Ho fatto di tutto per recuperare dall’infortunio, ma la recidività del problema non mi permette un completo recupero nonostante il lungo percorso di riabilitazione che mi ha impegnato per quasi un anno. Sto lasciando la mia vita, è da quando ho quindici anni che sono lontano da casa per giocare. Ho conosciuto persone che si sono rivelate anche amici oltre che colleghi o miei dirigenti. In questo momento vorrei ringraziare la mia famiglia, la mia compagna e mia figlia oltre a una persona, Daniele Faggiano, che per me è come un fratello. Ho avuto l’opportunità di conoscere i due dirigenti emergenti, Faggiano e Giuntoli, che reputo tra i più competenti del calcio italiano. Mi sarebbe piaciuto proseguire questo percorso che mi avrebbe permesso di calcare i campi di quella serie B sfiorata più volte dopo le positive stagioni con la maglia della Lucchese.
Il Carpi lo devo solo ringraziare, mi ha dato l’opportunità dopo il primo infortunio di tornare in campo, ha avuto fiducia in me e mi è sempre stato vicino in questi due anni e lo sta facendo anche in questo momento durissimo.
Ringrazio e saluto anche tutti i carpigiani e i tifosi delle città in cui ho giocato”.
Amareggiato il ds Cristiano Giuntoli: “Sono affranto per questa notizia. Claudio è un ragazzo fantastico e un ottimo giocatore, avrebbe meritato sicuramente più fortuna e una carriera diversa. Dopo il suo primo intervento al ginocchio l’ho voluto a Carpi perché conoscevo le sue qualità. Peccato perché i tifosi biancorossi non hanno mai potuto godersi a pieno un giocatore che avrebbe potuto calcare palcoscenici importanti”. L’ultima gara giocata da Lollini resta Carpi-Albinoleffe dell’ottobre 2012 (2-1).
Con la maglia biancorossa ha collezionato 10 presenze in campionato e 4 in Coppa Italia disputando i play-off promozione 2011-12 e centrando la promozione in Serie B (5 presenze da capitano). Precedentemente aveva vestito le maglie di Manduria, Brindisi, Isola Liri, Grottaglie, Martina Franca e Lucchese (una promozione dalla C2 alla C1 con i toscani).