Spezia, Stroppa: “Da domani meno carichi di lavoro”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:47

Giovanni Stroppa

SPEZIA STROPPA / CHATILLON – Dopo giorni intensi e stressanti sotto il profilo fisico, è giusto anche rifiatare un po’, per permettere alla squadra di assorbire i carichi di lavoro ed evitare così infortuni che pregiudicherebbero l’inizio della stagione. Lo sa bene l’allenatore dello Spezia, Giovanni Stroppa il quale, come riporta il sito ufficiale della società, ha stilato il programma dei prossimi giorni di preparazione: “Le impressioni rimangono le stesse, gambe imballate, gambe che non rispondono immediatamente; nonostante le difficoltà oggettive i ragazzi si sacrificano, alcuni sono costretti a giocare tutta la gara in quanto anche numericamente non siamo ancora completi e qualche acciacco ci limita. Credo sia un dato di fatto il gran caldo, risultato ne è stata una manovra macchinosa da parte di entrambe; noi eravamo consapevoli di questo, ma già da domani i carichi di lavoro diminuiranno e potremo puntare sulla qualità e la brillantezza per prendere condizione. Sansovini trequartista era più una necessità, ma è pur sempre una risorsa per il corso della stagione; nelle altre uscite, Bovo centrale di difesa o Lollo terzino entrano nella stessa ottica. Queste amichevoli non sono di assestamento o ricerca di qualità, le qualità sono tante; mi spiace non aver utilizzato Faye e Ceccaroni ma non c’erano le condizioni oggi; Klapan e Ciurria stanno facendo vedere buone cose, si stanno integrando al meglio”.