Serie B, la Lega partecipa a un convegno FIGC-Osservatorio sulla sicurezza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:25

LEGA SERIE B CONVEGNO SICUREZZA FIGC OSSERVATORIO / SPOLETO – “Fare sicurezza insieme. risorsa per un calcio europeo”: è questo il titolo del seminario internazionale, promosso ed organizzato in collaborazione tra l’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive e la Figc, che si tiene presso l’Istituto per Sovrintendenti della Polizia di Stato di Spoleto. Presenta anche il direttore Paolo Bedin.
Due giorni di confronto ed analisi a 360° sulle tematiche riguardanti la sicurezza in occasione delle manifestazioni sportive: dalle misure organizzative interne allo Stadio, allo Stewarding, dal rapporto con i tifosi, alla lotta al razzismo, alle iniziative contro la manipolazione delle gare e la corruzione. Un intenso programma di formazione congiunta riservato ai Delegati alla Sicurezza e ai Delegati ai rapporti con la tifoseria dei club di Serie A e Serie B, ed ai coordinatori dei GOS (Gruppi Operativi di Sicurezza) delle Questure delle città sedi delle squadre di A e B, che parteciperanno a lezioni frontali sui argomenti di carattere generale e a workshop tematici sulle attività degli Steward e del dialogo con i tifosi. Focus specifici inoltre sulle procedure organizzative contro il razzismo negli stadi e sulle iniziative promozionali ed educative a favore dell’integrità e dell’inclusione.
Ad aprire le discussioni ci saranno gli interventi di alcuni relatori internazionali: Stephen Thomas, Security Officer della UEFA; Piara Powar, Direttore Esecutivo di FARE (Football Aganist Racism in Europe); Urs Kluser, Integrity Officer della UEFA; Stuart Dykes, Coordinatore per la UEFA del progetto Supporter Liasion Officer; Jens Volke, Supporter Liaison Officer del Borussia Dortmund; Daniela Wurbs, CEO di Football Supporters Europe. I lavori saranno introdotti dal Presidente dell’Osservatorio, Pasquale Ciullo, e condotti dal Coordinatore Nazionale dei Delegati della Sicurezza FIGC, Giovanni Spitaleri, e dal Vice Presidente dell’Osservatorio, Roberto Massucci. Nella prima giornata interverranno inoltre i Direttori Generali della Lega di Serie A, Marco Brunelli, della Lega di Serie B, Paolo Bedin, della Lega Pro, Francesco Ghirelli.
Le conclusioni finali e un bilancio dei lavori del seminario – con un approfondimento sul tema del match-fixing e sull’attività della UISS (Unità Informativa sulle Scommesse Sportive) – saranno affidate al Vice Capo della Polizia – Direttore Centrale della Polizia Criminale, Francesco Cirillo, e ai rappresentanti istituzionali del mondo del calcio.
Il seminario di Spoleto, infine, conclude per le società di Serie A e Serie B gli adempimenti in materia di Licenze Nazionali – Criteri Sportivi ed Organizzativi – per la stagione sportiva 2012/2013. La Figc, infatti, ha inserito l’importante incontro tra quelli ai quali le società sportive sono tenute a partecipare relativamente ai temi della lotta al razzismo e al contrasto alla corruzione nel calcio.

Fonte: FIGC