Alessandro Dal Canto (Getty Images)

VICENZA DAL CANTO / VICENZA – Così il tecnico del Vicenza Alessandro Dal Canto in sala stampa dopo il pareggio con la Reggina e la conseguente retrocessione: “Mi aspettavo una partita così, un episodio ti può cambiare le cose, ci siamo andati vicini, peccato non aver chiuso almeno con tutti i giocatori in campo. Malonga è stato ingenuo, lui è il primo a saperlo. Si doveva sfruttare ogni dettaglio, ma siamo stati quasi nulli davanti. In questa rincorsa alla salvezza non sono andate bene tante cose, non c’è un capro espiatorio, ma un insieme di circostanze”.