Bepi Pillon (Getty Images)

REGGINA BRESCIA PILLON / REGGIO CALABRIA – Il tecnico della Reggina Bepi Pillon in sala stampa commenta la sconfitta col Brescia: “Loro hanno vinto col minimo sforzo. Noi siamo partiti bene, secondo me c’erano anche due rigori su Comi e Di Michele, ma abbiamo tirato poco in porta. Poi nel secondo tempo non abbiamo fatto bene, siamo andati in confusione. Dopo il loro gol siamo stati poco lucidi. Abbiamo giocato in maniera arrembante solo negli ultimi cinque minuti, dovevamo farlo prima. Abbiamo buttato via una partita importante. Adesso dobbiamo pensare solo a battere il Cittadella se vogliamo salvarci direttamente, altrimenti possiamo pensare ai playout. Le possibilità ci sono, ma di certo abbiamo creato poco. La squadra dà tutto sotto l’aspetto della volontà e del sacrificio, ma ci manca la parte finale, la conclusione, il cross. La mia espulsione? Stavo parlando coi miei giocatori, questi arbitri sono permalosi”.