VERONA DANIELE CACIA/VERONA

Una doppietta per entrare nella storia del Verona. L’attaccante scaligero Daniele Cacia è arrivato a quota venti centri diventando il miglior marcatore di sempre nella storia del club per ciò che concerne una singola stagione. Nel “Monday Night” di ieri sera, chiamato negli ultimi ventuno minuti a ribaltare le sorti dell’incontro contro il Brescia, è stato capace di griffare un doble da capogiro. Dapprima al 71’, ovvero appena due giri di orologio successivi al suo ingresso in campo, ha insaccato un filtrante di Sgrigna da piazzato. Successivamente al minuto 89 si è catapultato sulla sfera vagante in area dopo lo scontro tra due difensori lombardi mettendo in posta da bomber di razza il 4-2 finale. Inoltre con le due reti siglate ha superato il proprio record personale di segnature cadette (diciotto) timbrato nella stagione 2005-2006 con il Piacenza. Infine è riuscito nell’aggancio a Matteo Ardemagni per ciò che concerne la classifica marcatori, in un finale di campionato che lo chiama all’ennesimo traguardo da raggiungere!