Gabionetta (getty images)

 

CROTONE GABIONETTA/CROTONE – L’uomo in più della squadra di Drago in questo finale di stagione è ancora una volta Denilson Gabionetta. Ecco le sue parole alla Gazzetta dello Sport: ”Ci proverò fino all’ultima giornata e spero di incrementare il mio bottino di reti anche se sono lontano dal mio record personale di 18 gol segnati quando giocavo Brasile. Da quando sono in Italia, inoltre, non ho mai sbagliato un rigore. Per la verità ne fallii uno quando giocavo nel Pisa: feci gol al primo tentativo ma l’arbitro me lo fece ripetere e lo sbagliai. La gara con la Reggina? Che rabbia non aver vinto. A quest’ora, avremmo avuto la salvezza quasi in tasca e invece ce la dobbiamo ancora sudare anche se il calendario ci dà una mano. Mercato? Ma quale mercato. Io penso solo alla salvezza e al momento non mi interesso a cosa si dice in giro sul mio conto. Dopo il 18 di maggio, a campionato terminato e col Crotone salvo, allora proveremo a parlare di futuro. Ma al momento penso solo al Lanciano”.

Marco Orrù