Arrivato a Varese nel marcato di gennaio, Luca Scapuzzi, attaccante classe ’91, è pronto per mettersi definitivamente in mostra nel grande calcio. A www.varese1910.it la punta ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni che qui vi riportiamo: “Noi dobbiamo pensare a vincere le prossime quattro partite, senza fare calcoli. Probabilmente nel match di questa sera un pareggio per noi sarebbe l’ideale,  perchè le possibilità che si disputino i playoff aumenterebbero. Se noi vinciamo le prossime gare possiamo arrivare sesti, se non addirittura quinti, perciò testa e concentrazione ai nostri prossimi avversari: abbiamo un’intera settimana per proiettarci alla partita di sabato contro il Cittadella e prepararla al meglio. Penso che il mister riuscirà a portare la propria idea di gioco, anche se, chiaramente, in poco tempo è molto difficile. In questi primi giorni il suo arrivo ci ha permesso di ritrovare l’entusiasmo e l’energia di cui avevamo bisogno. Mi sento bene e ho sempre lavorato al 100% per  farmi trovare pronto quando il mister lo riterrà opportuno.  Sono pronto a dare il mio contributo e sono convinto che in quest’ultima parte di stagione potrò dimostrare le mie potenzialità. Attualmente sono in prestito, a Varese mi trovo bene e sono molto contento, ma sul mio eventuale riscatto la decisione spetta solo alla Società”.