49′ VERONA-BRESCIA 4-2 TERMINA QUI!!

46′ ora il Verona in controllo assoluto del match

45′ sono 4 i minuti di recupero

41′ ancora Daniele Cacia, l’attaccante approfitta di uno scontro tra Caldirola e Caracciolo Ant e insacca la doppietta!

41’GOOOOOOOOOOOOOOOOL DEL VERONA!

40′ piazzato a giro di Sgrigna sul quale Arcari si oppone con bravura

40′ ultime battute di un pirotecnico Verona-Brescia 3-2

35′ il direttore di gara punisce Budel con il rosso diretto, il centrocampista rifila una manata da Cacia dopo però che lo stesso lo aveva pizzicato

34′ rosso diretto per Budel del Brescia!

32′ dentro Nielsen fuori Martinho

31′ ammonito Mitrovic, brutto fallo commesso su Sgrigna

28′ fuori Fausto Rossi dentro Mirko Mitrovic nel Brescia che passa a due punte

26′ ci pensa sempre Daniele Cacia!! l’attaccante appena entrato insacca un piazzato di Sgrigna!

25’GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DEL VERONA!

24′ ammonito Budel nel Brescia, match che rimane molto nervoso

23′ fuori Ferrari dentro Cacia nel Verona

22′ ammonito Caldirola nel Brescia

19′ traversa di Scaglia!! punizione magistrale del mancino lombardo che incoccia il legno alto

19′ punizione per il Brescia da posizione favorevole anche se appena decentrata sulla destra

18′ nel Brescia è entrato Antonio Caracciolo al posto di Sodinha

13′ ammonito Martinho per un intervento durissimo commesso su Caldirola

11′ Ingenuità clamorosa di Lasik che permette a Sgrigna di servire Ferrari: tocco sotto dell’attaccante deviato da Arcari sulla respinta Juanito Gomez insacca!

11’GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DEL VERONA!

9′ clamoroso errore di Maietta che innesca la ripartenza di Sodinha il quale sbaglia la rifinitura per Caracciolo

7′ ammonito Maietta per una reazione su Caracciolo

6′ fallo a centrocampo commesso da De Maio, il difensore è già stato ammonito e deve prestare attenzione se non vuole andare a fare la doccia anzitempo

3′ è stato espulso Andrea Mandorlini, l’allenatore non è tornato in campo e dunque potrebbe essere stato allontanato al momento del duplice fischio quando si era acceso un capannello attorno al direttore di gara Mariani

2′ non cambia la fisionomia tattica del Brescia dato che Lasik si è sistemato al posto di Zambelli sul binario destro

1′ si riparteeeeeeeeeee con il Brescia sul pallone

1′ dentro Lasik  fuori Zambelli nel Brescia

22:00 tornano in campo Verona-Brescia, probabile cambio nella Leonessa con Lasik indiziato a subentrare

VERONA-BRESCIA 1-2 HALF TIME

45′ ci sarà 1 min di recupero

43′ ci prova Sgrigna dopo il “dai e vai” con Martinho ma non trova lo specchio

42′ azione tutta in velocità del Verona rifinita da Crespo ma Caldirola risolve in angolo

41’ultimi assalti scaligeri prima della pausa

39′ ottimo intervento di Zambelli il quale vanifica una potenziale chanche con Sgrigna in agguato

38′ ragionerie e geometra del centrocampo contemporanemente..stiamo parlando di Budel!! gran partita la sua

36′ momento favorevole al Brescia conclusosi con un traversone pericoloso di Scaglia sventato da Bianchetti

34′ intervento falloso di Jorginho meritevole del giallo, non la pensa così il direttore di gara

32′ prova l’imbucata Sodinha ma il filtrante è murato

30′ il Verona ha allentato la morsa da circa quindici minuti, ora attacca a sprazzi

28′ triangolazione tra Ferrari e Sgrigna ma il neo entrato strozza troppo il rasoterra

27′ reclama il Verona per un doppio contatto tra Gomez-Daprelà e Jorginho-Rossi in area di rigore

26′ così cambia il Verona: si abbassa Martinho sulla linea dei mediani, con Sgrigna che va ad occupare la postazione del compagno

25′ tegola per il Verona!! fuori Hallfredsson per un problema fisico dentro Sgrigna

25′ ammonito Fabio Daprelà nel Brescia dopo quello combinato a De Maio in precedenza

24′ fase di gioco meno intensa ma non si sa mai…

21′ intervento ai limiti del giallo di capitan Zambelli

20′ molto alto il Brescia per evitare di far ragionare i padroni di casa, pressione efficace e continua

19′ il piazzato non genera pericoli

18′ rischia De Maio, il difensore entra in ritardo su Martinho all’altezza dell’intersezione delle linee

17′ ora i lombardi in nove dietro la linea della palla

17′ sulla linea Budel sventa il colpo di testa di Ferrari

16′ intensità ai livelli di guardia per il Verona, sta martellando gli avversari alla ricerca del secondo pari della serata

15′ si è ripreso Budel

15′ sinistro di Hallfredsson che però non trova il giro giusto, c’è Arcari che blocca

12 gioco fermo, c’è Budel soccorso dallo staff lombardo

10′ piazzato di Scaglia e Andrea Caracciolo brucia per la seconda volta il controllore diretto Bianchetti timbrando la doppietta!

10’GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DEL BRESCIA!

9′ sta letteralmente devastando il binario destro difensivo lombardo, l’esterno scaligero Martinho!

7′ inizio pazzesco!! una traversa e due reti da segnalare in appena sette minuti di gioco

5′ incredibile al Bentegodi!! cross di Martinho sponda di Ferrari..sulla linea Caldirola è troppo tenero e così Jorginho mette in posta!

5′ Pareggio immediato di Jorginho

5′ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DEL VERONA

4′  a segno Andrea Caracciolo!! l’airone sfrutta un filtrante di Budel e con un tocco sotto infila Rafael

4’GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DEL BRESCIA!

3′ subito Verona!! cross pennellato di Martinho e traversa colpita da Juanito Gomez!

1′ pioggia battente sul Bentegodi

1′ si parteeeeeeeeeeeeee!! prima palla della frazione per il Verona

20:58 clima infuocato sugli spalti!!

20:57 eccole Verona-Brescia!! le due squadre entrano sul terreno del Bentegodi

20:56 sorpresa nel Verona: non c’è Daniele Cacia

20:55 gran pubblico al Bentegodi, presenti inoltre un migliaio di sostenitori ospiti! è davvero super sfida anche sugli spalti!

FORMAZIONI UFFICIALI:

VERONA: 1 Rafael; 25 Crespo, 14 Bianchetti, 20 Maietta, 30 Agostini; 29 Cacciatore, 19 Jorginho, 10 Hallfredsson; 21 Gomez Taleb, 9 Ferrari, 6 Martinho

BRESCIA: 1 Arcari; 15 Zambelli, 21 De Maio, 25 Caldirola, 3 Daprelà; 20 Rossi, 5 Budel, 19 Finazzi; 24 Sodinha, 8 Scaglia; 9 Andrea Caracciolo

Il posticipo della 38° giornata di Bwin è il derby lombardo veneto Verona-Brescia, una sfida sentita da ambo le tifoserie e fondamentale per la volata play off. Gli scaligeri con una vittoria allungherebbero a nove lunghezze di margine sull’Empoli riavvicinandosi alla quota necessaria per evitare gli spareggi promozione. Le Rondinelle invece vogliono accorciare sul Novara e in caso di colpaccio scavalcherebbero il Varese vittorioso a Terni sabato pomeriggio. Sarà possibile seguire il match a partire dalle 20:50 sul nostro portale www.serieBnews.com

Queste le probabili

VERONA (4-3-3): Rafael; Crespo, Bianchetti, Maietta, Martinho; Nielsen, Jorginho, Hallfredsson; Gomez, Cacia, Sgrigna. All. Andrea Mandorlini
BRESCIA (4-3-3): Arcari; Zambelli, De Maio, Caldirola, Daprelà; Finazzi, Budel, Rossi; Scaglia, And. Caracciolo, Corvia. All. Alessandro Calori