Eusebio Di Francesco (Getty Images)

Sassuolo e Bari si preparano a finali di stagione decisamente diversi. La squadra di Di Francesco, a +8 sul terzo posto a cinque giornate dalla fine, vede ormai la Serie A ma non per questo fa meno paura. Quella di Torrente dovrà tentare l’impresa: gli sforzi dell’ultimo mese e mezzo non bastano, la zona playout è lontana solo 3 punti.

SASSUOLO: Coi rientri di Gazzola e Magnanelli, che hanno scontato la squalifica, restano fuori solo l’infortunato Masucci e Valeri, appena rientrato dall’Australia a due mesi dall’operazione alla caviglia. Di Francesco può quindi schierare la formazione titolare, col solito imbarazzo della scelta in attacco.

BARI: Torrente ha a disposizione la squadra al completo. A sinistra rientra Rossi, con Polenta che si giocherà una maglia con Dos Santos al centro della difesa. In attacco sembra certo l’impiego di Iunco per Fedato. Abbondanza a centrocampo, con Sciaudone, Bellomo, Romizi e De Falco in corsa per due posti da titolare.

Probabili formazioni:
Sassuolo (4-3-3): Pomini; Gazzola, Bianco, Terranova, Longhi; Bianchi, Magnanelli, Missiroli; Troianiello, Boakye, Catellani. All.: Di Francesco.
Bari (4-3-3): Lamanna; Ristovski, Ceppitelli, Dos Santos, Rossi; Defendi, Sciaudone, Bellomo; Iunco, Caputo, Ghezzal. All.: Torrente.