Pierpaolo Bisoli

Protagoniste di un buon girone di ritorno, Cesena e Lanciano vogliono adesso fare al più presto i punti necessari a mettersi in salvo. Tanto più che entrambe le squadre non vincono da tre partite: un pareggio e due sconfitte per i romagnoli (+4 sulla zona playout), due pareggi e una sconfitta per gli abruzzesi (+2).

CESENA: Bisoli deve fare i conti coi postumi della partita con lo Spezia: Defrel e Rodriguez ko, Ceccarelli squalificato. A destra giocherà Comotto (suo vecchio ruolo), a sinistra potrebbe esserci ancora Brandao perché Consolini resta in dubbio. Il modulo potrebbe tornare il 4-2-3-1, con D’Alessandro e Succi dall’inizio.

LANCIANO: Gautieri deve rinunciare allo squalificato D’Aversa: al suo posto Minotti. Amenta è rimasto a riposo per un affaticamento, ma potrebbe comunque occupare il suo posto al centro della difesa, dove rientrerà anche Aquilanti. Rispetto a martedì, Vastola potrebbe tornare titolare al posto di Di Cecco.

Probabili formazioni:
Cesena (4-2-3-1): Campagnolo; Comotto, Volta, Tonucci, Brandao; Coppola, Arrigoni; D’Alessandro, Succi, Djokovic; Granoche. All.: Bisoli.
Virtus Lanciano (4-3-3): Leali; Almici, Aquilanti, Amenta, Mammarella; Vastola, Minotti, Volpe; Piccolo, Falcinelli, Turchi. All.: Gautieri.