Abbiamo intervistato in esclusiva per il nostro portale www.serieBnews.com il responsabile di Brescia Siamo Noi Antonio Esposito al quale abbiamo rivolto alcune domande.

Ciao Antonio, per le Rondinelle sabato è arrivato il primo successo interno del 2013 al Rigamonti, come mai questo digiuno interno? “E’ un periodo non facile questo che si respira soprattutto per le vicissitudini societarie. Il club sta vivendo un momento delicato.  Siamo un po’ come un mare in tempesta. Inoltre a parere mio qualcosa si è rotto anche nello spogliatoio. Infine causa torti arbitrali almeno quindici punti ci sono stati tolti dall’inizio del torneo….”

Eppure la zona play off è lì, secondo te chi saranno i protagonisti in questa bagarre conclusiva “Azzardo e dico che il Sassuolo farà gli spareggi, mentre il Livorno e il Verona andranno in massima serie direttamente. I neroverdi li voglio vedere all’opera già sabato contro le Rondinelle che scenderanno al Braglia…

Cosa è mancato in questa stagione alla Leonessa?
Almeno 4-5 gol dei suoi attaccanti Caracciolo e Corvia, una delle coppie migliori dell’intera Bwin, come le giocate di altri protagonisti..

Cosa ci dici sul settore giovanile? “Di talenti ce ne sono tantissimi, il problema è che siamo in una fase ascendente, basta che vai su internet e dai un’occhiata alla situazione di classifica della primavera per farti un esempio o degli allievi, solo i giovanissimi si stanno comportando piuttosto bene

Grazie e buonaserata