Ci sono rimaste poche speranze ma il ruolo da me ricoperto mi impone a credere nella salvezza” Queste le parole di Tiziano Cunico, presidente del Vicenza, a margine della sconfitta subita contro il Cittadella. “Ci sono ancora sette partite, sono punti importanti e ci attendono degli scontri diretti in casa. Ora la battaglia di Novara poi le altre sfide interne