Alessandro Calori (Getty Images)

Quella del ‘Rigamonti’ è di fatto una sfida tra aspiranti ai playoff. Il Brescia ha appena perso il sesto posto dopo la sconfitta con la Ternana. Il Cesena, invece, dopo le difficoltà del girone d’andata, si è reso protagonista di una grande rimonta che lo ha portato a soli 4 punti dalla sesta piazza: sognare un altro campionato è lecito.

BRESCIA: Calori ha perso di nuovo Sodinha, ma i problemi più grossi sono in difesa: Caldirola è squalificato, De Maio ha il colpo della strega, Antonio Caracciolo non è al meglio. Daprelà farà il centrale e, se i due in dubbio non dovessero farcela, toccherà ad Arias, acquisto di gennaio che finora si è visto pochissimo.

CESENA: La lista degli assenti per problemi fisici è piuttosto lunga per Bisoli: Tonucci, Brandao, Rodriguez, Defrel, Dallamano e Favalli non sono partiti per Brescia. Sono stati invece convocati D’Alessandro e Succi che non sono al meglio, in particolare il secondo che quindi potrebbe partire dalla panchina.

Probabili formazioni:
Brescia (4-3-1-2): Arcari; Zambelli, Ant. Caracciolo, Daprelà, Lasik; Finazzi, Budel, Rossi; Scaglia; And. Caracciolo, Corvia. All.: Calori.
Cesena (4-2-3-1): Campagnolo; Ceccarelli, Volta, Comotto, Consolini; Arrigoni, Coppola; D’Alessandro, Giandonato, Tabanelli; Granoche. All.: Bisoli.