Alessandro Dal Canto (Getty Images)

Vicenza e Cittadella si giocano in un derby veneto gran parte delle loro possibilità di salvezza. Tra le due squadre, la situazione peggiore resta quella del Vicenza, che da quando è arrivato Dal Canto ha conquistato solo un punto su cinque partite in casa e adesso, dopo le quattro vittorie esterne iniziali, ha visto crollare anche il rendimento in trasferta, perdendo con Crotone e Lanciano. Ma è a caccia di punti anche il Cittadella, protagonista di un evidente calo nel girone di ritorno: se il campionato finisse oggi, solo gli scontri diretti favorevoli con lo Spezia permetterebbero alla squadra di Foscarini di evitare il playout.

VICENZA: Dal Canto ha problemi a centrocampo e in particolar modo sulle fasce, viste le contemporanee squalifiche di Padalino e Semioli. Le ipotesi sono l’impiego di Di Matteo come esterno alto, oppure il passaggio al 4-3-1-2 con Bellazzini dietro le punte.

CITTADELLA: Oltre all’infortunato Dumitru, Foscarini non può contare su Cordaz, squalificato: in porta tocca quindi al 43enne Pierobon, il giocatore più anziano della B. Abbondanza in attacco, con possibilità di scelta tra Di Nardo, Minesso e Giannetti.

Probabili formazioni:
Vicenza (4-3-1-2): Bremec; Martinelli, Camisa, Milanovic, Laczko; Ciaramitaro, Castiglia, Cinelli; Bellazzini; Bojinov, Malonga. All.: Dal Canto.
Cittadella (4-3-3): Pierobon; Sosa, Gasparetto, Pellizzer, Biraghi; Vitofrancesco, Baselli, Schiavon; Di Roberto, Giannetti, Minesso. All.: Foscarini.