Il presidente della Lega Serie B Andrea Abodi commenta in questi termini le decisioni adottate nell’assemblea odierna tra le quali l’approvazione del Salary Cap, la progressiva riduzione delle rose e i nuovi criteri di ridistribuzione dei ricavi provenienti dalla mutualità. “Queste nuove regole ci consentiranno di fare ulteriori passi avanti nella direzione della tutela del patrimonio finanziario delle nostre società, instaurando e sviluppando quel circolo virtuoso di conto economico che mira alla sostenibilità del sistema