La Pro Vercelli torna a sperare in una salvezza fino a qualche settimana fa ritenuta quantomeno improbabile. I piemontesi infatti trovano la seconda vittoria consecutiva in trasferta, espugnando lo stadio ‘Picco’ di La Spezia con il punteggio di 3-1 contro una squadra, quella di Cagni, sempre più allo sbando e ora pericolosamente vicina alla zona play out, nonostante le premesse di inizio stagione lasciavano presagire un ruolo da protagonista per gli aquilotti.

Gli ospiti iniziano meglio e trovano il vantaggio al 22′ grazie a Scavone. Il pareggio dei padroni di casa arriva poco prima dell’intervallo grazie alla rete di Antenucci. Ma il secondo tempo è a totale appannaggio di quelle che furono le ‘bianche casacche’: prima Cristiano al 71′ e poi a tempo scaduto Iemmello fissano il risultato finale sul 3-1, lasciando sprofondare gli uomini di Cagni immersi nella contestazione generale.

Con questi tre punti, la Pro si porta a 28 punti, a -8 proprio dallo Spezia, che ora ha solo un punto di vantaggio sulla Reggina, quartultima, che oggi affronterà al Granillo la Juve Stabia.