Il ritorno e l’esordio. La sfida Padova-Modena vedrà in scena due delle tre compagini (insieme all’Ascoli) che hanno optato per il cambio di allenatore dopo il turno infrasettimanale. Il tecnico biancoscudato Fulvio Pea ha avvicendato Franco Colomba, soluzione che si era verificata al contrario all’indomani della sconfitta interna subita all’Euganeo contro il Sassuolo. Discorso differente per Walter Novellino il quale ha sostituto Dario Marcolin sollevato dalla guida tecnica causa i sei punti in dieci partite conquistati nel nuovo anno. Sarà una sfida priva di diverse pedine da ambo i fronti: nel Padova Viviani è con l’Under di Mangia così come Colombi del Modena, mentre Lazarevic potrebbe tornare dalla nazionale slovena appena in tempo per rispondere alla convocazione del nuovo mister canarino. L’esterno ha disputato circa 30′ nella partita odierna e verrà monitorata la sua disponibilità nella giornata di domani. Si contano cinque squalificati ovvero Viviani, Della Fiore, Trevisan (Padova) Moretti e Pagano (Modena) più gli infortunati Dalla Bona, Sturaro, Zoboli nelle fila emiliane, Piccioni, Piccinni, Renzetti, Iori in quelle venete

Probabili formazioni:

PADOVA Silvestri, Rispoli, Legati, Cionek, Galli, De Vitis, De Feudis, Cuffa, Farias, Cutolo, Babacar

MODENA Manfredini, Gozzi, Andelkovic, Perna, Gulan, Nardini, Signori, Osuji, Surraco, Stanco, Ardemagni