La gara contro la Russia rappresenta un’altra tappa di avvicinamento all’Europeo, e’ una squadra fastidiosa che può creare problemi a tutti” Sono parole di Devis Mangia, commissario tecnico dell’Italia Under 21 alla vigilia del test amichevole di domani. Gli azzurrini scenderanno in campo al Tombolato di Cittadella per rodare gli ingranaggi in vista del prossimo Europeo di categoria che disputeranno in giugno. “Sono molto dispiaciuto per le assenze di Santon e Zaza anche perché li avrei potuti osservare per questo doppio impegno”. L’attaccante dell’Ascoli infatti è tornato a casa, come l’esterno, per un infortunio. Saranno dunque 14 i gioiellini cadetti in vetrina per l’impegno di domani e di lunedì a Bassano contro l’Ucraina.