Massimo Silva

L’avventura di Bepi Pillon sulla panchina della Reggina inizia ad Ascoli, dove il tecnico veneto è stato protagonista per tre stagioni, dal 2001 al 2003 e nel 2009-10. Dopo l’esonero di Dionigi, a lui il non facile compito di risollevare una squadra che praticamente dall’inizio del campionato staziona in zona playout. Più tranquilla la situazione dei bianconeri, ma con una classifica così corta non ci si può permettere di regalare scontri diretti.

ASCOLI: Silva ha perso Fossati, che è ko per un fastidio muscolare e sarà sostituito da Russo. In difesa rientra Faisca. In attacco, dopo la panchina di Castellammare, dovrebbe tornare titolare Feczesin insieme a Zaza al posto di Soncin.

REGGINA: Il dubbio maggiore sulla prima Reggina di Pillon riguarda il modulo: il nuovo tecnico opterà per il ‘suo’ 4-4-2 oppure confermerà il 3-5-2 di Dionigi? Non cambia la lista degli infortunati: Campagnacci, Fischnaller, Freddi e Lucioni.

Probabili formazioni:
Ascoli (3-5-2): Maurantonio; Ricci, Peccarisi, Faisca; Scalise, Di Donato, Loviso, Russo, Pasqualini; Zaza, Feczesin. All.: Silva.
Reggina (3-5-2): Baiocco; Adejo, Ely, Di Bari; Antonazzo, Armellino, Colucci, Barillà, Rizzato; Comi, Di Michele. All.: Pillon.