Pro Vercelli-Bari, probabili formazioni e ultime dai campi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:31
Maurizio Braghin

A poco più di 24 ore dal calcio d’inizio di Pro Vercelli-Bari, resta l’incognita sulla presenza dei tifosi: la decisione sul ricorso della squadra di casa contro l’obbligo di giocare a porte chiuse arriverà solo oggi. Di sicuro c’è che le due squadre non possono più sbagliare: il Bari non ha ancora trovato né vittorie né gol nel 2013, la Pro Vercelli non vince addirittura da nove partite (dal 1° dicembre) e ha bisogno di punti per ridurre la distanza dalla zona playout, in questo momento rappresentata proprio dai pugliesi.

PRO VERCELLI: La novità dell’ultim’ora è che Vinci ha accusato un problema muscolare durante la rifinitura e quasi sicuramente non sarà della partita. Le opzioni sono quindi due: Germano o, più probabilmente, Modolo spostato a destra con Ranellucci al centro. A centrocampo mancherà l’ex Filkor: Rosso favorito su Scavone per sostituirlo.

BARI: Torrente non può contare su Romizi: al suo posto torna Sciaudone. Rispetto alla partita col Crotone, però, potrebbe esserci anche un’altra novità, ovvero l’avanzamento di Bellomo nel tridente insieme a Caputo e Ghezzal (l’escluso sarebbe quindi Fedato), con Defendi sulla linea di centrocampo.

Probabili formazioni:
Pro Vercelli (4-4-2): Valentini; Modolo, Borghese, Ranellucci, Scaglia; Erpen, Genevier, Rosso, Cristiano; Ragatzu, Greco. All.: Braghin.
Bari (4-3-3): Lamanna; Ristovski, Ceppitelli, Polenta, Rossi; Defendi, De Falco, Sciaudone; Bellomo, Caputo, Ghezzal. All.: Torrente.