Lega Serie B, presentato il progetto “Obiettivo pubblico”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:20

La Lega Serie B in collaborazione con Studio Ghiretti ha presentato “Obiettivo Pubblico” un nuovo progetto che mira ad incrementare gli spettatori all’interno degli stadi. Per garantire tutto ciò sono stati fissate cinque azioni da perseguire:

Percorsi di Formazione per i club

La Lega promuoverà la realizzazione di  un programma formativo gratuito in relazione ai nuovi pubblici e alla fidelizzazione di quelli attuali. Obiettivo primario è far crescere le competenze del ‘Manager del pubblico’, figura tra l’altro prevista dal Sistema Licenze nazionale (Figc)

Manuale operativo

Un testo guida che parta dall’analisi dati di occupazione negli stadi italiani, con casi studio efficaci di coinvolgimento del pubblico d a parte di società sportive italiane e straniere.

Centro di conoscenza on line e assistenza

Il sito della Lega diventerà lo  spazio virtuale funzionale ad ospitare un centro di conoscenza on line sui temi dei progetti sul pubblico e della vendita dei biglietti, oltre a svolgere affiancamento

Gruppo di coordinamento

Un polo di conoscenza e formazione continua, a disposizione delle società interessate a sviluppare i temi legati alla presenza di spettatori: promozione prodotto Serie B, affiancamento ai club e sviluppo del manuale e di altri strumenti.

Info center della Lega

Parallelamente la Lega svilupperà un proprio Info center (help desk) che si occuperà di fornire informazioni, indicazioni e spiegazioni su politiche di ticketing e sulle modalità di acquisto dei biglietti per le singole giornate di campionato

Gli obiettivi primari del progetto sono:

– Aumentare l’appeal del prodotto stadio Serie B

– Incrementare la percentuale di occupazione degli stadi

– Fidelizzare i target esistenti, con strategie differenziate: tifosi abituali, abbonati, giovani.

– Intercettare nuove categorie di pubblico: scuole, famiglie, donne.