Juve Stabia, Caserta: “Il nostro obiettivo resta la salvezza”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:36

A due giorni dalla trasferta di Varese, in casa Juve Stabia è toccato al capitano Fabio Caserta prendere la parola in conferenza stampa. Il centrocampista ha parlato sia della sconfitta interna col Novara che della prossima partita: “Premettendo che i piemontesi sono un’ottima squadra ed hanno giocato una bella gara, credo che se avessimo avuto un atteggiamento in campo diverso avremmo potuto recuperare e portare a casa qualche punto. Penso che il match abbia dimostrato una volta di più che se non siamo al cento per cento e senza la giusta grinta, possiamo perdere contro chiunque. Nel prossimo impegno ci attende un avversario molto forte, attrezzato per conquistare i playoff. Servirà una gara perfetta per uscire indenni dal ‘Franco Ossola’, però anche contro il Vicenza rischiavamo tanto e si è visto che preparando bene il match si può ottenere il massimo profitto nonostante le difficoltà e gli sfavori del pronostico. Al di là delle assenze, sono convinto che possiamo fare bene, ma servirà sicuramente un atteggiamento in campo più deciso rispetto alla gara contro il Novara. Ho piena fiducia nel mister, che saprà trovare le giuste contromisure anche a questo avversario così forte. Non partiamo certo battuti, giocheremo senza timori reverenziali e proveremo a fare la nostra partita sperando che il risultato finale sia positivo per noi. Il nostro obiettivo? Resta la salvezza e vogliamo conquistarla il prima possibile per poterci poi togliere qualche soddisfazione ed agganciare magari chi ci precede in classifica. Sarà fondamentale l’approccio alle gare, l’aspetto caratteriale e mentale è determinante per dimostrare di essere una squadra importante e dovremo curarlo nei minimi dettagli, senza però mai dimenticare che occorre prima di tutto mantenere la categoria”.