Pro Vercelli, i bianchi attesi dal cambio di ritmo dopo un campionato fin qui..

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:00

C’è un intero girone di ritorno per poter scoperchiare una generale fino ad ora davvero deludente. La Pro Vercelli, neopromossa dalla Lega Pro, dopo la vittoria all’esordio contro la Ternana ha faticato a carburare. I ragazzi di Maurizio Braghin, poi diventati di Giancarlo Camolese prima del ritorno del primo a fine giochi, si sono imbattuti in due serie di rovesci consecutivi interrotti dal successo contro l’Ascoli. Neppure il proseguo del torneo è stato dei migliori con lo zero alla casella vittorie esterne ed appena due punti su quindici ottenuti fuori dalle mura amiche. Dalla 13° alla 16° ancora altre quattro sconfitte che anticipano i tre punti griffati nello scontro diretto contro il Vicenza. In tutto saranno quattro le vittorie dei piemontesi, l’altra ai danni dello Spezia a metà del cammino. Il finale tutto in discesa è costato la panchina al tecnico Camolese. Ora è in atto la rivoluzione d’inverno per la Pro chiamata all’impresa. Con 15 punti la quota salvezza è lontanissima, ci vorrà un miracolo sportivo per ottenere l’obiettivo stagionale