Crotone, un campionato a due velocità per i rossoblu pitagorici!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:40

Il finale di stagione dello scorso anno lasciava presagire un torneo quantomeno da comprimario per il Crotone. I ragazzi di Massimo Drago invece hanno sofferto molto in questo torneo cadetto conclusosi nel peggiore dei modi con la sconfitta per 5-0 a Brescia prima della lunga sosta. Un ruolino di marcia a doppia velocità influisce severamente sul cammino degli squali efficaci in casa, al limite del disastro sportivo al di là della propria regione. Infatti solo alla 15° giornata i rossoblu riusciranno ad ottenere i tre punti fuori casa, al Piola di Vercelli unico successo fino ad ora timbrato in trasferta. I calabresi inoltre subiscono la penalizzazione a metà campionato, due punti ottenuti sul campo che vengono vanificati per inadempienze amministrative risalenti al 2011-2012. C’è però da sottolineare anche qualche prova di rilievo offerta dai calabresi come la vittorie per 1-0 sul Varese e 3-2 sull’Empoli, il quale dalla 10° giornata ha cominciato una rincorsa a velocità folle verso la zona play off. Il finale è stato a freno tirato dato che si registrano tre rovesci dal risultato pesante su quattro partite giocate. La classifica di rigetto vede il Crotone invischiato nella palude della bassa classifica e dovrà sicuramente lottare duramente per poterne uscire a piedi pari.