Sassuolo, ora viene il bello. Arriva, il Verona: testa a testa per la vittoria finale?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:30

Dopo la prova di fuga fallita, ora per il Sassuolo di Eusebio Di Francesco viene il bello. Perché sulle ali dell’entusiasmo e di prestazioni convincenti, i neroverdi avevano dato al campionato un’impronta ben preciso, a cui nessuno sembrava poter opporre alcuna resistenza. Ora che il Verona è uscito vincitore e che si è portato a 4 punti, per gli uomini dell’ex tecnico del Pescara e del Lecce è arrivato il momento di testare le proprie reali capacità soprattutto mentali. Gli scaligeri sono un avversario che può mettere paura, grazie all’ampia rosa di qualità che può mettere a disposizione di Mandorlini e per la continuità che sembra poter trovare da qui in avanti. Se sarà lotta a due per la vittoria finale ce lo diranno solo i prossimi mesi, ma è chiaro che sono le due formazioni che hanno dimostrato di più in questo primo scorcio di torneo cadetto. Con il Livorno che sembra aver perso lo smalto delle prime uscite e le altre che stentano a trovare il ritmo giusto, Sassuolo e Verona sono le candidate principali a giocarsi la promozione diretta in A. Il Sassuolo saprà reagire a questa battuta d’arresto? Il Verona saprà rimontare definitivamente? La parola,come sempre, spetta al campo.