Verona, Jorginho prende la cittadinanza italiana. E Devis Mangia…

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:17

Come riporta l’edizione odierna di ‘Tuttosport’, il sindaco di Verona Flavio Tosi ha firmato firmato l’attestato di cittadinanza italiana per Jorge Luiz Frello Filho, meglio conosciuto come Jorginho. In Italia dall’età di 15 anni (ora ne ha quasi 21), il centrocampista brasiliano del Verona ha chiesto la cittadinanza per discendenza, in quanto il suo trisnonno era originario di Lusiana, comune del vicentino. Lui ci tiene a mantenere il nome di Jorginho ma, allo stesso tempo, alla domanda su un possibile impiego nella nazionale tricolore Under 21, dice: “Sono onorato e orgoglioso per essere riuscito a ottenere la cittadinanza. Sono diventato italiano e posso pensare alla mia famiglia. Mi piacerebbe andare a Lusiana, il paese del mio trisnonno. L’Under 21? Sarebbe un onore, un orgoglio per me e per la mia famiglia. Ma non voglio crearmi delle aspettative”.