Cagliari-Roma, Cellino contro Baldini: “Avvoltoio!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:52
Massimo Cellino

L’ultima volta gli esiti non sono stati sicuramente quelli sperati, ma il Cagliari ha emesso un nuovo comunicato ufficiale sulla vicenda del rinvio della partita con la Roma. Stavolta si tratta di un vero atto di accusa nei confronti del direttore generale giallorosso Franco Baldini: “La Società Cagliari Calcio comprende i principi del Sig. Baldini pur non condividendoli, perché chi spera di avvantaggiarsi delle disgrazie altrui non può essere contraddistinto come tale. Se così fosse, a quel tipo di uomo di principi, il suo più appropriato stemma sarebbe quello dell’avvoltoio. Nonostante questa presa di posizione di Baldini, sappiamo che non rappresenta lo spirito dei romanisti, ai quali rimarremo sempre amici, in considerazione dei bei trascorsi e della lealtà che nel passato la nostra squadra ha avuto modo di apprezzare”. L’oggetto dell’accusa è la decisione della Roma di chiedere lo 0-3 a tavolino, visto che, secondo la motivazione del prefetto, la partita è stata rinviata per responsabilità della società sarda e del suo presidente Cellino.