Bari, Defendi: “Il nuovo ruolo mi piace. Aprile? La concorrenza fa bene…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:59
Marino Defendi

Esterno di centrocampo in un 3-4-3 o addirittura terzino sinistro in una difesa a 4: per uno come Marino Defendi, che nella vita aveva sempre fatto l’esterno d’attacco, è sicuramente un bel cambiamento. Il calciatore del Bari ha lavorato molto in estate per adattarsi al nuovo ruolo richiesto da Torrente, e comincia a ritenersi soddisfatto: “Mi piace, sto giocando, sono contento – si legge sul ‘Corriere dello Sport’ -. Ogni giorno mi impegno a migliorare. Con Polenta pronto a coprirmi le spalle mi trovo a meraviglia, ma è il gioco di squadra che conta perché dobbiamo aiutarci a vicenda. I gol? Non ci penso, ma non è detto che in questa posizione non possa farne”. Negli ultimi giorni di mercato, però, Torrente ha chiesto che per quella zona del campo fosse acquistato anche un giocatore di ruolo, ed è arrivato Gustavo Aprile: “Non lo considero un pericolo – dice Defendi -. Lo vedo come un rinforzo per la squadra. Un po’ di concorrenza fa sempre bene. Destra o sinistra per me è uguale”.