Reggina, Freddi: “Verona più forte, ma proveremo a fargli uno scherzo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:39

Il difensore della Reggina Gianluca Freddi ha parlato in conferenza stampa a due giorni dalla sfida col Verona: “Una partita importante, sentita da parte di entrambe le tifoserie, attesa. Sarà dura, giochiamo contro una squadra che punta alla promozione diretta, sulla carta più forte di noi. Ma non partiamo battuti: abbiamo qualità, siamo uniti, siamo una squadra vera, possiamo fargli male. Sappiamo che troveremo un ambiente infuocato ma sarebbe bello dare una grossa gioia alla nostra gente, proveremo a fargli uno scherzo. La Reggina non ha nulla da perdere. Sono i favoriti? Sì, è vero. Ma ogni partita va giocata sul campo, non sulla carta”. Freddi ha espresso anche il suo gradimento per il nuovo ruolo, centrale in una difesa a 3: “Ho sempre giocato da centrale in una difesa a 4. A volte, per esigenza, anche da terzino. A Grosseto, però, per un periodo avevamo adottato la difesa a 3 ed ero stato impiegato sia sul centrodestra che in mezzo. Il ruolo che ha disegnato per me il mister, insomma, non è una novità. Anzi, è esattamente la posizione che in assoluto preferisco”.