Serie B, l’Assemblea di Lega ha deciso: la panchina rimane ‘corta’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:59
Lega Serie B

Ecco il comunicato della Lega di Serie B che annuncia la decisione dell’Assemblea di non allungare le panchine come accaduto invece in Serie A: “L’Assemblea della Lega Serie B è iniziata, come tradizione, con le comunicazioni del Presidente Andrea Abodi, fra le quali la decisione, condivisa dalla maggioranza delle società, di non avanzare richiesta alla Figc di schierare la panchina con 12 riserve così come da Circolare 1315 della Fifa.
Affrontato successivamente il tema della riforma dello Statuto federale, con le risultanze della riunione svoltasi lunedì 3 settembre a Roma in proiezione del Consiglio federale prossimo.
In merito ai diritti audiovisivi per il prossimo triennio, dopo la ratifica dell’aggiudicazione dei diritti esclusivi, internazionali e radiofonici, oggi è stata approvata dall’Assemblea l’assegnazione a Edb Media del pacchetto “Platinum highlights”, mentre giovedì 6 settembre è prevista l’apertura delle buste per i diritti in chiaro della fascia pomeridiana.
Definito anche il calendario di massima della B Italia per la stagione 2012/13. La rappresentativa Under 21 della Serie bwin giocherà quattro partite internazionali, di cui due all’estero, e inoltre programmerà due raduni di preparazione.
Ratificata in assemblea anche la scelta delle cinque Onlus che faranno parte del progetto B Solidale, la nuova piattaforma per la responsabilità sociale della Lega Serie B, per la stagione 2012/13. Si tratta di Dynamo Camp per la categoria Infanzia, di Associazione Alzheimer per la Terza età, di A.G.S.A.S. per la Diversa Abilità, della Fondazione Stefano Borgonovo per la Ricerca scientifica e, infine, la Fondazione Banco Alimentare per il Disagio sociale. Le cinque Onlus potranno contare sul coinvolgimento diretto dei 22 Club, delle Aziende partner, dei quotidiani sportivi e dei licenziatari audiovisivi nel corso del Campionato. Il bando pubblicato nel mese di luglio, ha visto partecipare ben 103 realtà del terzo settore. Il Consiglio di Lega su proposta del Comitato Etico ha selezionato le vincitrici”.