LIVORNO VICENZA DAL CANTO CONFERENZA STAMPA / VICENZA – Impresa disperata quella che si appresta a tentare il Vicenza di Alessandro Dal Canto, le cui sorti per la permanenza in Serie B sono appese a un filo. Domani la quasi proibitiva trasferta in casa del Livorno secondo in classifica. Il tecnico vicentino però non si lascia scoraggiare e, nella conferenza stampa di vigilia, dichiara: “Abbiamo speso tanto nell’ultimo periodo ma un settimana completa basta per recuperare. La squadra sta bene, anche dal punto di vista mentale. Siamo allo sprint finale e tutti quanti sono concentrati nel fare un finale di stagione che possa permetterci di agguantare la possibilità di giocarci la permanenza in categoria. Tutto il resto è ininfluente. Le due vittorie in casa hanno caricato l’autostima. E’ vero che domani andiamo in casa di una macchina da gol, però nel calcio, in una partita secca, può succedere qualsiasi cosa. Vedo che ogni sabato la classifica cambia, cambia la prospettiva e diventa difficile fare calcoli a lungo termine. E’ meglio guardare una partita alla volta più che guardare alle altre. Siamo ancora nella condizione di poterci determinare la nostra fortuna. Chiaro che dobbiamo sbagliare poco. Bisognerà fare dei risultati positivi indipendentemente da chi si incontra. Dobbiamo cercare di raccogliere il massimo dalla partita di Livorno“.