Ousmane Dramè (getty images)

 

L’ex giocatore dell’Ascoli e del Padova, ora al Lecce in prestito proprio dal club veneto, Ousmane Dramè, si è macchiato di un brutto gesto fuori dal campo. Secondo le ricostruzioni della cronaca salentina, Dramè ha rapinato una prostituta dopo una prestazione, senza averla pagata, ed è stato fermato dalla Polizia locale con appresso una borsetta e una mano ancora insanguinante. Si era addirittura offerto di pagarla con il suo iPhone non avendo contanti con sè, ma poi si è ripreso anche quello ed è fuggito. Davvero un brutto episodio.

Marco Orrù