Calciomercato Verona, ESCLUSIVO/ Agente Bjelanovic: “Abbiamo l’accordo col Cittadella, ma…”

Sasa Bjelanovic e il Cittadella sembravano a un passo, poi la trattativa si è improvvisamente arrestata. Abbiamo raggiunto, in ESCLUSIVA, il procuratore della punta, Danilo Caravello, per chiarire questa situazione.

Ci racconta gli ultimi sviluppi? Come mai si è bloccata la trattativa col Cittadella?
“La trattativa da parte nostra è avviatissima. Abbiamo già l’accordo col Cittadella noi, il problema è del Verona. Nello specifico il mister non dà l’ok tecnico per far uscire il giocatore. Davanti ancora sono abbastanza contati gli attaccanti centrali. L’infortunio di Cocco ferma ancor di più la trattativa. Se arriva un attaccante con quelle caratteristiche la cosa potrebbe diventare automatica”.

Sasa potrebbe rimanere a Verona?
“Se non arriva nessuno c’è questa possibilità. Come ci siamo sentiti dire dalla società che entreranno 2 attaccanti centrali, a queste condizioni Sasa non può rimanere. Non può passare un altro anno da comprimario”.
Cittadella è la piazza giusta, gli attaccanti con Foscarini fanno gol…
“Sicuramente uno dei motivi per cui ci siamo indirizzati a Cittadella è il passato degli attaccanti che hanno fatto benissimo. ci sono le condizioni per rimettersi in luce per le sue caratteristiche e per il modulo di Foscarini. Sono due anni che non gioca molto. Ha bisogno di giocare e ha voglia di farlo. E’ la piazza ideale per farlo”.

M.F.

Notizie Correlate

Commenta