Non è una situazione facile quella di Andrea Caracciolo. Riscattato dal Brescia più per la rinuncia del Genoa, l’Airone partecipa al ritiro di Temù sapendo di non rientrare nei piani della società, che punta a cederlo per liberarsi del suo ingaggio. “E’ strano solo perché la valigia non la posso mai disfare – ha detto l’attaccante al ‘Giornale di Brescia’ -. Ma è strano solo fino ad un certo punto. E’ già successo e so come gestire una situazione del genere. Io mi sento e sono un giocatore del Brescia. E farò di tutto per restare”.

PER LEGGERE L’INTERVISTA COMPLETA CLICCA QUI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here