Ascoli, Faisca: “Rimanere era il mio desiderio”

Direttamente dal Portogallo dove si trova in vacanza, Vasco Faisca ha rilasciato alcune dichiarazioni riportate dal sito ufficiale dell’Ascoli in cui spiega i motivi del suo rinnovo contrattuale con la società marchigiana: “Sono molto soddisfatto dell’accordo con la Società, restare ad Ascoli era il desiderio mio e della mia famiglia; in generale mi trovo bene in qualunque città vada, forse finora sono stato fortunato o forse ho una buona capacità di integrarmi. Ascoli mi piace molto, la città è simile alla mia Faro, a misura d’uomo con una buona qualità di vita, con la gente c’è stato feeling fin da subito; io, mia moglie e la bimba abbiamo instaurato tanti rapporti d’amicizia, insomma non potevamo chiedere di più. Da un punto di vista calcistico l’Ascoli è una società storica, la tifoseria è molto calorosa, la città respira il calcio quotidianamente, tutti aspetti per me fondamentali. E poi mi sono sempre sentito apprezzato, i tifosi mi hanno sempre manifestato grande affetto e li ringrazio per questo”.

Notizie Correlate

Commenta