Il vice presidente della FIGC Carlo Tavecchio intervenuto ai microfoni del programma La Politica nel Pallone ha espresso la sua opinione in merito alla vicenda calcioscommesse “La nostra è una nazione dove c’è la cultura dei pentiti e dell’accesso alle notizie riservate. Una normativa è stata fatta e l’uomo è incline a ciò che è il raggiro. Credo anche che sia una parte minima che però va colpita con provvedimenti esemplari e mi auguro che questo succeda”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here