Calciomercato Torino, per Sansone offerti soldi più una contropartita tecnica

Gianluca Sansone

 

Nella giornata di ieri vi avevamo riferito dell’offerta di due milioni di euro da parte del Torino per la metà del cartellino di Gianluca Sansone, attaccante classe ’87 del Sassuolo, grande protagonista dell’ultimo campionato dei neroverdi. Secondo il quotidiano ‘Tuttosport’, l’offerta comprenderebbe anche una contropartita tecnica, con meno esborso di denaro. Al Sassuolo verrebbero offerti circa 500 mila euro più il cartellino dell’attaccante Alessandro Sgrigna, classe ’80, 7 reti nell’ultimo campionato di Serie B.

Il Toro sa che ha il gradimento di Sansone, il quale vuole la Serie A e spinge verso la cessione, dopo che gli emiliani hanno recentemente riscattato l’intero cartellino del ragazzo teramano. E a quel punto verrebbe anche accontentato Sgrigna che sembra non rientrare nei piani del mister dei granata. Si dovrà lavorare magari sulla cifra in denaro offerta dal club del Presidente Cairo. Alzando quella si potrà veramente trovare un accordo.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta