Calciomercato Padova, si prova lo sgambetto al Novara nella corsa a Bardi

Francesco Bardi

Sono ore frenetiche per decidere il futuro di Francesco Bardi. Dopo essere stato acquistato interamente dall’Inter, che in precedenza deteneva il cartellino del giocatore in comproprietà con il Livorno, dove quest’anno il portiere ha giocato, ora si sta scegliendo la destinazione della giovane promessa italiana, destinata ad essere ceduta in prestito dalla società nerazzurra per maturare e prendersi un giorno la porta dell’Inter.

Il Novara sembrava in netto vantaggio per assicurarselo, tanto che il ds dei piemontesi Giaretta aveva confermato l’accordo imminente con l’Inter, ma ora è forte e concreto l’interesse del Padova, che sotto istruzione del nuovo tecnico Fulvio Pea, ex allenatore della Primavera interista dove Bardi è cresciuto, sta provando ad inserirsi con prepotenza nella trattativa per provare a strappare l’estremo difensore alla corte del Novara. Si prospetta una lotta all’ultimo sangue, perché a questo punto il vantaggio dei piemontesi non è più così netto.

Notizie Correlate

Commenta