L’amichevole Italia-Russia 0-3 di Angelo Ogbonna del Torino è cominciata al minuto 54. Il commissario tecnico Cesare Prandelli lo ha chiamato in causa sostituendo Federico Balzaretti sul binario sinistro. Il granata è stato impiegato dal Ct nello stessa posizione nella quale lo aveva impiegato nel test di Genova contro gli Stati Uniti. Il suo è stato un match senza particolari sussulti, cercando di appoggiare la fase offensiva azzurra, mentre il risultato era fermo sullo 0-0. Dalla sua zona è nata l’azione che ha scaturito il vantaggio dei russi con Kerzhakov anche se Ogbonna è esente da responsabilità particolari. Il terzino piemontese è sceso bene al 18’ della ripresa superando in tunnel il suo avversario diretto per poi cercare un cross radente. L’Italia di stasera ha vissuto momenti di difficoltà e incomprensioni come quella vissuta al 75’ che ha portato al raddoppio di Shirokov. Sulla terza rete ancora di Shirokov in chiusura Ogbonna ha cercato invano di aiutare i propri compagni senza ottenere particolari benefici. Una serata no per l’Italia che timbra la terza sconfitta consecutiva senza peraltro segnare reti, per Ogbonna una mezz’ora senza infamia e senza lode.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here