Varese-Verona 2-0, tabellino e cronaca del match

Jasmin Kurtic

 

Un Varese formato gigante batte 2-0 il Verona e pone una seria ipoteca sul passaggio alla finale playoff. Grande prestazione della squadra di Maran che annulla completamente un Verona apparso sulle gambe. La gara si mette subito in discesa col gol di Kurtic su punizione (Rafael colpevole) dopo 3 minuti. Ma i biancorossi continuano ad attaccare per tutto il primo tempo e per tutto il match. Il Verona tenta qualche sortita offensiva, ma manca clamorosamente nei suoi uomini migliori, come Gomez e Hallfredsson. La ripresa comincia col Varese in vantaggio per 1-0, ma il cannovaccio non cambia. Neto Pereira e soci attaccano a più non posso, guidati da uno strepitoso Kurtic e da un grande Rivas. Mandorlini tenta di scuotere i suoi con qualche cambio, ma oggi i gialloblù non ci sono. A poco meno di un quarto d’ora dalla fine, Terlizzi salta più in alto di tutti e batte Rafael per il 2-0, che sarà anche il risultato finale. Un risultato che appare anche troppo stretto per il Varese. Al ritorno, al Bentegodi, dovrà essere tutto un altro Verona.

Ecco il tabellino del match:

Varese-Verona 2-0

Marcatori: 3′ Kurtic, 77′ Terlizzi

Varese: 30 Bressan; 86 Cacciatore, 88 Terlizzi, 25 Troest, 87 Grillo; 7 Rivas (66′ 23 Nadarevic), 27 Kurtic, 8 Corti, 24 Zecchin (75′ 2 Pucino); 91 De Luca , 10 Neto Pereira (73′ 19 Granoche). A disposizione: 1 Moreau, 9 Martinetti, 29 Damonte, 32 Camisa. Allenatore: Rolando Maran

Hellas Verona: 1 Rafael; 13 Abbate (65′ 23 Cangi), 17 Mareco, 22 Maietta, 25 Scaglia; 19 Jorginho, 77 Tachtsidis, 10 Hallfredsson; 27 Berrettoni (81′ 11 Pichlmann), 9 Ferrari (63′ 32 Bjelanovic) 21 Gomez Taleb. A disposizione: 26 Frattali, 5 Ceccarelli, 8 Russo, 14 D’Alessandro. Allenatore: Andrea Mandorlini

Arbitro: Massimiliano Irrati (Sez. arbitrale di Pistoia)

Note. Ammoniti: Abbate, Granoche, Cangi. Espulsi: -. Recupero: 1′-5′. Spettatori: 7.708

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta