Ricordate gli articoli di gennaio, in cui raccontavamo l’interesse della Reggina per l’eventuale cavallo di ritorno Christian Puggioni? Era tutto vero. Il presidente Lillo Foti si è sentito rispondere negativamente, qualche mese fa, dal ds clivense Giovanni Sartori, circa una “restituzione” del portiere. Nel calciomercato invernale, Puggioni si sarebbe potuto trasferire soltanto a Reggio Calabria, non potendo vestire altre maglie fino al 30 giugno, per regolamento. Adesso il discorso cambia, ma….

L’interesse della Reggina c’è sempre. L’ex estremo difensore del Pisa è studente universitario in riva allo Stretto, ed ha conosciuto il futuro allenatore amaranto, ovvero Davide Dionigi, ai tempi della Sampdoria. Solo che adesso, Lillo Foti dovrà fronteggiare una nutrita concorrenza, a cominciare dal Novara. Per Puggioni sembra esserci anche il timido interesse di qualche squadra della massima serie.

Il portiere non è soddisfatto del trattamento ricevuto quest’anno al Chievo, e potrebbe cambiare aria a prescindere dalla permanenza in Veneto del titolare Stefano Sorrentino. Sarà dura trattare con la società del presidente Campedelli, ed al momento i discorsi sono prematuri. Puggioni sarebbe una prima scelta per la Reggina, che però tiene d’occhio anche la soluzione Nicolas Bremec, intenzionato a seguire Dionigi dopo l’esperienza al Taranto.

Paolo Ficara

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here