Calcioscommesse, Avv. Stagliano a RadioCalciomercato: “La Juventus rischia la Champions se… E Mauri”

Antonio Conte

L’Avvocato Mario Stagliano, ex vicecapo dell’ufficio indagini, ha parlato oggi ai microfoni di RadioCalciomercato per chiarire quanto accaduto in mattinata nell’ambito dello scandalo calcioscommesse. Ecco le sue parole: “Cosa rischia la Juventus? Assolutamente nulla. Sia che Conte venga incolpato per omessa denuncia o per illecito sportivo sarebbe solo per fatti accaduti al tempo del Siena. Contestazioni? Cadranno nel successivo giudizio. La Juventus non rischia nulla. Nell’ipotesi in cui la Procura Federale dovesse dare l’articolo nove a Conte, con un termine che arriva fino all’incolpazione della giustizia sportiva la Juventus verrebbe deferita per il comportamento di Conte al Siena. Quella dell’Uefa è di norma etica, il semplice coinvolgimento in fatti di illecito sportivo comporta l’esclusione alle partecipazioni. Anche se stiamo parlando del sesso degli angeli. La Juventus non penso possa essere coinvolta dalle vicende dell’allenatore, se questo è coinvolto in questa vicenda. L’omessa denuncia va da sei mesi, recentemente la giustizia si è assestata a dare sanzioni da un anno in su. Illecito sportivo il minimo della pena invece è di tre anni. Non so quale sarà. Mauri? La radiazione sarebbe in caso per tutti i campionati e anche l’eventuale squalifica per tre anni, il minimo per illecito sportivo, come detto, a meno che collabori”.

Notizie Correlate

Commenta