Sampdoria, Pellè: “Non c’è una squadra più facile da affrontare, ma crediamo nella A”

In occasione di un incontro con gli alunni di una scuola elementare, l’attaccante della Sampdoria Graziano Pellè ha risposto alle domande dei giovani intervistatori, parlando anche dei playoff che inizieranno tra meno di una settimana senza ancora conoscere il nome dell’avversario: “Non esiste una squadra migliore o peggiore da affrontare, qualunque avversario ci capiterà dovremmo affrontarlo allo stesso modo. Siamo convinti, ci crediamo: la nostra forza sta nel gruppo”. Pellè ha poi raccontato diverse curiosità della sua carriera, compresa una che lo lega a un altro giocatore che sarà protagonista dei playoff oltre che della prossima partita della Samp: “Ho iniziato a giocare a 10 anni nella scuola calcio dove allenava mio zio, e giocavo insieme a mio cugino Alessandro Camisa, che ironia della sorte gioca nel Varese e sabato ritroverò da avversario. Sarà una bella sensazione”.

Notizie Correlate

Commenta