Calcioscommesse Sampdoria, Bertani: “Le parole dei pentiti non sono oro colato”

Cristian Bertani

Il presunto coinvolgimento di Cristian Bertani nel calcioscommesse è costato alla Sampdoria il deferimento e all’ex attaccante del Novara le ire dei tifosi. Lui, però, continua a sostenere la sua estraneità alla vicenda. Queste le sue parole in diretta telefonica a ‘Sky Sport 24’: “Quando è uscito il deferimento sono rimasto ancora più stupito di quando sono uscite le prime notizie. Ci sono rimasto male che Gervasoni abbia parlato indirettamente di me, poteva venire a casa mia e spiegarmi cosa stava architettando. Sono perplesso… Quando ti trovi con le spalle al muro devi uscirne in qualche modo, penso che per questo siano nate tutte queste voci. I soldi nell’asciugamano? La direttrice dell’albergo ha negato tutto, ha detto che non ha mai visto movimenti simili. Non sono nemmeno mai stato lì! Quando parla un pentito pare che ogni cosa che dice sia oro colato. Non ho mai scommesso in vita mia, su nessuno sport”.

Notizie Correlate

Commenta