Calcioscommesse, anche il terzo capo ultras del Bari in silenzio davanti al Gip

Si parla di calcioscommesse, in un estate che si preannuncia bollente. Il terzo capo degli ultras del Bari, Alberto Savarese, è stato oggi sottoposto a interrogatorio di fronte al gip del tribunale della città Giovanni Abbattista. Anche Savarese, come i precedenti capi, si è avvalso della facoltà di non rispondere. E’ accusato di violenza privata e al momento arrestato ai domiciliari.

Notizie Correlate

Commenta